Poesia: Quando poggio il mio cazzo sul tuo culo

t’irrigidisci sempre quando di dietro t’abbraccio d’improvviso sento fluire il tuo sangue dalle radici dell’anima mia tremano i nostri sospiri come foglie di neve s’agitano pure le acque più profonde e quando il mio sesso in erezione si posa sul tuo culo sodo la mano prepotente scivola sul tuo cazzo che osanna infinita passione si, ne percepisco … More Poesia: Quando poggio il mio cazzo sul tuo culo

Poesia: L’universo dentro

lascia che il tempo scolpisca le parole tutte le parole d’amore che non ti ha detto e le incastoni fin nell’anima una ad una e riempia ogni suo remoto anfratto sarà come se miriadi di piccole fiammelle illumineranno la notte nel cuore sarà come abbracciare l’intero universo dentro uno sguardo d’amore Sarah di oZ    

Poesia: Occhi

tagliami gli occhi le lame di metallo cantano vecchi sonetti non esce più sangue da questi pensieri ed il cuore si solleva sospeso agitato rapito in mani ferite le tue Sarah di oZ

Poesia: Altalena

mi abbracciano i tremori nelle ossa scricchiolano come porte tarlate perché non bussi mai alla mia porta? che ti ho fatto di male? non è il freddo che mi spaventa il freddo ormai è un amico ha messo radici di lame fin nell’anima sgretola pure la luna tenera è la luna di notte dolce mamma … More Poesia: Altalena

Poesia: Mangiami

Mangiami come fossi un’aquila assassina   sigillami gli occhi con un bacio proibito   ora ascolta la voce della luna che muore nel mare   e aggrappati alle radici dei silenzi della notte   ti donerò occhi di vento per poter vedere l’altrove   Sarah di oZ  

Poesia: Rose nella carne Perle nel silenzio

Dipingi angeli di fuoco negli occhi miei Volo con te in un sogno reale E splende pure la notte Il cuore è un vagito di stella che batte nel petto E la forza del silenzio scatena tempeste d’emozioni Godo Sei la rivoluzione dei ricordi L’incanto del primo sguardo del giorno Il regalo e la passione Pioggia di lava incandescente Parole di … More Poesia: Rose nella carne Perle nel silenzio

Poesia: La neve più calda

Soffiami dentro l’anima i sospiri di cieli assonnati i tramonti sognanti il canto della luna scarlatta i bagliori di stelle fugaci di notte scrivono poesie d’amore tormentate in sguardi di lettere macchiate di sangue la tua voce suadente calma le acque la neve più calda mi parla soltanto di te Sarah di oZ